Anelli dell’unione

350,00 (iva inclusa)

Il laboratorio orafo realizza ,per le coppie che non amano le solite fedi ,gli anelli dell’unione.

Preparati con un’accurata lavorazione artigianale in oro bianco, oro giallo o rosa  per coloro che vogliono suggellare la propria unione con un gioiello unico e prezioso

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Tradizione ed innovazione sono le caratteristiche che contraddistinguono gli anelli dell’unione.

Il Laboratorio Orafo realizza, su richiesta del cliente ed in modo artigianale, questi anelli per le coppie che vogliono suggellare la propria unione con lo scambio di un oggetto prezioso che li accompagnerà nel comune cammino della vita. Dalla meticolosa fusione del metallo prezioso e a seconda della lega utilizzata, vengono ottenute differenti colorazioni dell’oro: bianco, giallo oppure rosa.

Più precisamente in Laboratorio si ottiene l’oro giallo con la fusione di 750 parti d’oro e 250 parti di argento e rame. Per ottenere l’oro rosa si fondono 750 parti d’oro 250 parti di argento con una parte maggiore di rame. Infine per ottenere l’anello in oro bianco sarà necessario preparare la lega con 750 parti di oro e 250 parti di rame e palladio con una parte maggiore di palladio.

Gli anelli dell’unione possono essere preparati anche in argento. Inoltre la finitura degli anelli può essere scelta lucidata a specchio oppure lavorata con finitura dall’aspetto grezzo.

Quest’ultima lavorazione finale viene eseguita grazie al paziente lavoro di fresatura reso possibile dalla perizia del Laboraorio nel calibrarne la pressione e consistenza. È possibile incastonare su entrambi gli anelli oppure solo su un gioiello uno o più diamanti taglio brillante o altre gemme colorate.

L’intera lavorazione viene effettuata a discrezione e secondo il gusto della coppia.

Da dove nasce la tradizione di indossare all’anulare della mano sinistra l’anello in oro che le persone si scambiano nel momento in cui vogliono vivere insieme?

Dai testi dello scrittore Macrobio e precisamente nei Saturnali si viene a conoscenza di un’antica credenza secondo la quale si pensava che dall’anulare della mano sinistra passasse la vena in collegamento diretto al cuore. Per questo motivo nacque e si consolidò l’usanza di indossare l’anello scambiato dagli innamorati all’anulare sinistro.

Questa tradizione è rimasta immutata anche nella nostra cultura.

Informazioni aggiuntive

Colori

Oro bianco, Oro giallo, Oro rosa